fbpx

Scienziato sardo Graziano Pinna scopre l'"interruttore" del buon umore

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Scoperto da un neuroscienziato sardo Graziano Pinna, dell'Università dell'Illinois (Chicago), un "interruttore" del buon umore nel cervello, un recettore che – se attivato – aumenta l'allegria e migliora la regolazione emotiva, scacciando le ansie. La ricerca è stata resa nota dalla rivista "Biological Psychiatry".

L'interruttore si chiama PPAR-alfa ed è uno specifico recettore attivato dai fibrati, farmaci attualmente utilizzati per contrastare l'elevata concentrazione di colesterolo nel sangue, come per esempio il fenofibrato. Se attivato, provoca l'aumento dell'allopregnanolone nell'ippocampo e nell'amigdala, le aree del cervello legate all'ansia e alla paura. Pinna l'ha individuato mentre stava eseguendo alcuni test su topi di laboratorio affetti da disturbo da stress post traumatico.

La scoperta del neuroscienziato sardo potrà portare a nuovi sviluppi nei trattamenti contro ansia e depressione.

Fonte: https://www.unionesarda.it/

Dove Siamo

Via Ammiraglio la Marca
94015 Piazza Armerina (EN)

Tel. :  +39 0935 682245
Fax :  +39 0935 682245

Email: Info@centromediterraneo.it

PEC: centromediterraneosas@arubapec.it

Ricevi le nostre NewsLetters

Legal Info

Documenti riguardanti la nostra politica in materia di Privacy, Cookie e codice di Condotta.

Privacy Policy   Cookie Policy
MOD231   Carta dei Servizi
Codice Etico   Compliance
Temini di Utilizzo  
©2019 CentroMediterraneo s.r.l. All Rights Reserved. Powered by SCdigital

Search