Quali sono i cibi ricchi di arginina

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Un amminoacido, prodotto dall'organismo ma assunto anche con la dieta, potrebbe essere benefico per il sistema circolatorio, anche se è necessaria più ricerca per confermare quanto emerso finora. È l'arginina. Dove si trova? In molti alimenti, dalla frutta secca ai legumi alla carne, soprattutto in quella bianca, ed è molto importante per lo sviluppo nell'età della crescita.

Anche il pesce la contiene

L'arginina è un composto organico, un aminoacido che partecipa alla formazione di quasi tutte le proteine. È un aminoacido semi-essenziale, ovvero prodotto dall'organismo ma anche assunto dall'esterno con l'alimentazione e le sue carenze sono piuttosto inusuali.

Tra le fonti principali di arginina ci sono innanzitutto semi e frutta secca. Dai semi di zucca a quelli di sesamo fino a noci, mandorle, pinoli. In particolare i pinoli ne sono ricchi con 6,229 grammi ogni 100 grammi di prodotto. Seguono le arachidi tostate (3,68 gr), i pistacchi (2,266 gr), le mandorle dolci secche (2,171 gr), le nocciole secche (2,042 gr), le noci secche (2,003 gr) e gli anacardi (1,740 gr).

Anche i legumi sono alimenti proteici con buone quantità di arginina, dalle fave secche crude (2,082 gr) ai piselli secchi (1,971 gr), dai ceci secchi (1,919 gr) alle lenticchie secche crude (1,742 gr) ai fagioli cannellini secchi crudi (1,520 gr).

La carne ha tutti gli amminoacidi di cui l'organismo ha bisogno, inclusa l'arginina. Le carni bianche sono le migliori perché hanno buone dosi di arginina e un contenuto di grassi molto ridotto rispetto alla carne rossa e alla carne processata come gli insaccati. Ad esempio il petto di pollo cotto e saltato in padella senza aggiunta di grassi e sale ha 1,957 gr di arginina, mentre la fesa di tacchino cotta in padella senza aggiunta di grassi e sale ne fornisce 1,877 gr. Anche la faraona è un tipo di carne ricco di arginina (il coscio senza pelle, cotto allo spiedo senza sale, grassi e privato del grasso prodotto con la cottura contiene 2,267 gr di questo aminoacido mentre il petto ne ha poco più di 2 gr).

Il maiale è più ricco della carne bovina (la quantità di arginina dipende dal taglio ma si aggira intorno agli 1,3 gr) e del cavallo (1,160 gr). Tra gli insaccati bene la bresaola, con 2,048 gr di arginina ma soprattutto più magra di altri affettati come speck o salame.

Anche dal pesce si può ricavare l'arginina, a cominciare dalle alghe fino al tonno (sott'olio 1,477 gr e fresco 1,398 gr), allo sgombro (1,322 gr), alla sarda (1,31 gr), al merluzzo (1,147 gr), alla sogliola (sia fresca che surgelata 1,021 gr).

I possibili benefici

L'arginina è un vasodilatatore e la ricerca ha valutato gli effetti che potrebbero derivare dalla sua assunzione in presenza di alcune patologie e condizioni. Questa potrebbe essere efficace per ridurre i sintomi e migliorare la qualità di vita in caso di angina pectoris, anche se non sembra avere effetto sui vasi sanguigni dal lume ristretto. Ancora, con l'arginina potrebbe migliorare la funzione sessuale in caso di disfunzione erettile se questa ha un'origine organica con un problema di natura vascolare.

Ci sono prove che l'arginina potrebbe ridurre la pressione arteriosa anche in caso di ipertensione. Infine alcuni studi suggeriscono che questo aminoacido potrebbe aumentare il flusso sanguigno in caso di arteriopatia periferica. Sempre dalla ricerca sono arrivate delle indicazioni negative sull'utilità dell'arginina in caso di attacco cardiaco. La sua assunzione non sembra né prevenirlo né risultare benefico per il suo trattamento; anzi, potrebbe essere addirittura pericoloso prendere l'arginina dopo un evento del genere.

 

Fonte: Salute24

Dove Siamo

Via Ammiraglio la Marca
94015 Piazza Armerina (EN)

Email:Info@centromediterraneo.it
Tel. : +39 0935 682245
Fax :  +39 0935 682245

Ricevi le nostre NewsLetters

Credits

Consulta i documenti riguardanti la nostra politica in materia di Diritto della privacy e utilizzo dei Cookie.

Privacy Policy

Cookie Policy

Temini di Utilizzo

Carta dei Servizi

©2018 CentroMediterraneo s.r.l. All Rights Reserved. Powered by SCdigital

Search