fbpx

Sangue Occulto

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

In molti casi la comparsa del cancro del colon viene preceduta dallo sviluppo di polipi intestinali benigni. I polipi benigni sono piuttosto comuni in persone di età superiore ai 50 anni e, sebbene nella maggior parte delle persone non creino problemi, esiste comunque il rischio che si sviluppino e subiscano una trasformazione in senso neoplastico con conseguente diffusione delle cellule cancerose nel resto del corpo (metastasi). Queste formazioni dall’aspetto simile a delle dita, crescono sporgendo all’interno del lume intestinale o del retto.

Di conseguenza possono essere fragili e sanguinare in maniera intermittente, in special modo in seguito al passaggio ed allo strofinamento con il materiale fecale. Il sangue così rilasciato di norma non è visibile nelle feci, ma può essere rilevato tramite il test per la ricerca di sangue occulto nelle feci. Questa piccola quantità di sangue è spesso il primo e talvolta l’unico segno precoce della presenza del cancro al colon e le probabilità che il tumore sia curabile aumentano, se viene diagnosticato precocemente. E’ importante sottolineare che la ricerca del sangue occulto nelle feci non pone diagnosi di cancro; è infatti necessario ricorrere ad altre procedure per individuare la fonte del sanguinamento perché la presenza di sangue può indicare altri problemi gastrointestinali. Secondariamente la ricerca del sangue occulto nelle feci può servire per ricercare la causa di anemia, come nel caso di un ulcera sanguinante, oppure può essere richiesta nel caso di sintomi e segni di anemia, come affaticamento, bassi valori di emoglobina e ematocrito e/o feci anormalmente scure. Di solito vengono richiesti tre campioni di feci raccolti dal paziente in giorni differenti. Questo perché se il test venisse eseguito su un solo campione, la natura intermittente del sanguinamento potrebbe determinare risultati falsamente negativi. La ricerca del sangue occulto nelle feci spesso rientra tra gli esami eseguiti di routine. Si raccomanda di eseguirlo annualmente dopo i 50 anni o su prescrizione del medico curante in base all’anamnesi familiare. Vi invitiamo a contattarci per ulteriori informazioni.

Dove Siamo

Via Ammiraglio la Marca
94015 Piazza Armerina (EN)

Tel. :  +39 0935 682245
Fax :  +39 0935 682245

Email: Info@centromediterraneo.it

PEC: centromediterraneosas@arubapec.it

Ricevi le nostre NewsLetters

Legal Info

Documenti riguardanti la nostra politica in materia di Privacy, Cookie e codice di Condotta.

Privacy Policy   Cookie Policy
MOD231   Carta dei Servizi
Codice Etico   Compliance
Temini di Utilizzo  
©2019 CentroMediterraneo s.r.l. All Rights Reserved. Powered by SCdigital

Search