fbpx
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Benzene… non solo un problema di inquinamento

Il benzene è stato classificato dalla IARC (International Agency for Research on Cancer) tra i cancerogeni certi. Studi epidemiologici hanno dimostrato chiaramente l'associazione tra esposizione al benzene e patologie di tipo leucemico, nonché l'interazione tra i prodotti metabolici del benzene e il DNA, con effetti mutageni e teratogeni. Non solo. Gli organismi scientifici nazionali e internazionali ritengono che sia opportuno essere cautelativi e considerare esistente un rischio, anche se piccolo, per bassi livelli di esposizione. La sorgente di esposizione prevalente è rappresentata dal traffico, ma non è la sola. Quali sono le altre sorgenti di emissione del benzene e quali i lavoratori più esposti?

 Che cos'è il benzene?

Il benzene, come noto, è una sostanza chimica liquida e incolore dal caratteristico odore aromatico pungente. A temperatura ambiente volatilizza assai facilmente, cioè passa dalla fase liquida a quella gassosa.  In passato è stato ampiamente utilizzato come solvente in molteplici attività industriali e artigianali. La maggior parte di quello prodotto oggi (85%) trova impiego come materia prima per numerosi composti secondari, a loro volta utilizzati per produrre plastiche, resine, detergenti, pesticidi, intermedi per l'industria farmaceutica, vernici, collanti, inchiostri, adesivi e prodotti per la pulizia. Il benzene poi è contenuto nelle benzine in cui viene aggiunto, insieme ad altri composti aromatici, per conferire le proprietà antidetonanti e per aumentarne il "numero di ottano" in sostituzione del piombo (benzina verde).

La maggior parte del benzene presente nell'aria è un sottoprodotto delle attività umane.

I lavoratori più esposti, così, finiscono per essere gli addetti ai distributori di carburante o ai grandi impianti di stoccaggio. Ma i rischi maggiori vengono corsi dagli addetti ai processi di produzione, trasporto e utilizzazione del benzene nell'industria petrolifera. Già, perché nel caso di versamenti o perdite accidentali di vapori l'esposizione è molto pericolosa, come pure in alcune situazioni che richiedono degli interventi manuali di manutenzione e pulizia degli impianti produttivi.

Medicina del lavoro: il benzene

Cosa mostrano gli studi?

Tra i lavoratori esposti vanno segnalati anche gli addetti alle operazioni di carico e scarico del benzene da camion o vagoni cisterna e da navi trasporto possono essere a rischio, come i dipendenti delle industrie di profumeria che utilizzano il benzene come solvente di estrazione e il personale dei laboratori che prevedono l'impiego del benzene nelle attività di ricerca.

Nota: ma quali sono per la medicina del lavoro i rischi per la salute?

Gli effetti sulla salute

L'affezione che preoccupa di più a livello professionale è la comparsa di tumori del sangue dovuta all'esposizione ripetuta a concentrazioni di benzene di qualche ppm (parte per milione) per più decine di anni. Diversi studi hanno messo in evidenza il pericolo di contrarre la leucemia mieloide o altra forme di cancro, malattie che insorgono più frequentemente in seguito a esposizioni basse e continuate piuttosto che elevate e intermittenti.

I risultati di questi studi hanno evidenziato, oltre a un atteso aumento delle leucemie, anche tumori delle labbra o dei polmoni e altre neoplasie secondarie. Sulla stessa lunghezza d'onda, altri studi precedenti hanno evidenziato come basti vivere vicino a un distributore di benzina o a un garage pubblico per quadruplicare il rischio di leucemia acuta nei bambini.

Analisi della verifica all’esposizione al benzene

Attualmente, la quantità nell’organismo di un soggetto che inali, a vario titolo, questa sostanza, può essere monitorata mediante il controllo del suo metabolita (acido trans,trans muconico), misurabile nelle urine: da diverso tempo il dosaggio di questo prodotto di trasformazione è, quindi, un indice biologico affidabile per monitorare le persone esposte al benzene.

Per maggiori informazioni contatta il Centro Mediterraneo allo 0935 682245 o tramite l’indirizzo e-mail centromediterraneosrlATgmail.com

Medicina del lavoro articoli

Esami in Promo

Abbiamo predisposto una pagina di vari Check Up ed esami clinici in offerta, un servizio offerto dal laboratorio analisi.

Search